Informazione-web.com
Scrivere Notizie, Comunicati Stampa Articoli di qualità in Italia

Cappotto termico e certificazione energetica a Parma

Posted on : |

In Italia la certificazione energetica degli edifici è disciplinata sin dal Decreto Legislativo n.192 del 19 agosto 2005, e in Emilia Romagna (così come in altre regioni italiane) il settore è regolamentato da una specifica legge regionale.

L’attestato di prestazione energetica (APE) è obbligatorio per gli edifici di nuova costruzione, in caso di demolizione totale e successiva ricostruzione di edifici esistenti, ma anche quando si ristrutturano integralmente edifici la cui superficie utile supera i 1000 metri quadrati. L’APE deve inoltre essere redatta in caso di compravendita di case o appartamenti, e di contratti di locazione.

Muro isolatoA rilasciare questo attestato sono i soggetti accreditati presso il Servizio Politiche Energetiche della Regione Emilia Romagna; una volta rilasciato, l’APE ha una durata massima di dieci anni e deve essere aggiornato in seguito a qualsiasi intervento che possa modificare le prestazioni energetiche dell’edificio.

Per quale motivo l’APE è così importante? Perché si tratta, a tutti gli effetti, di un documento tecnico che fa comprendere chiaramente quali siano le performance energetiche di un edificio e, di conseguenza, l’entità delle spese che bisognerà affrontare per tenerlo fresco d’estate, ma soprattutto caldo d’inverno.

Qualora l’APE collocasse l’edificio in una classe bassa, ad esempio E, F o addirittura G, allora è buona cosa valutare la realizzazione di un cappotto termico e a Parma ci si potrà rivolgere all’impresa di costruzioni Arteco per un lavoro ben fatto. Col cappotto, interno o esterno, si migliorerà l’isolamento dell’edificio rendendolo più confortevole ed economico a livello gestionale: visita il sito web artecoparma.it per maggiori informazioni.

Condividi con un click su: