Informazione-web.com
Scrivere Notizie, Comunicati Stampa Articoli di qualità in Italia

L’utilizzo delle matrici per presse piegatrici

Posted on : |

L’affidabilità di molti oggetti di uso quotidiano dipende dalla cura e dalla precisione con la quale questi vengono realizzati, dall’affidabilità delle lavorazioni che trasformano le materie prime in tutto ciò che è di utilizzo comune.

foto di matrici per presse piegatriciLe matrici per presse piegatrici, macchinari che sfruttano la pura forza fisica per imprimere forme e dimensioni a materiali grezzi, contribuiscono a determinare qualità e precisione di ogni lavorazione.

Come funziona una pressa piegatrice? Il principio è semplice: il materiale da lavorare, tipicamente una lamiera, viene posto sulla pressa e la parte superiore del macchinario scende fino a praticare un forza tale da consentire la deformazione del materiale stesso. Se la pressa produce forza pura, è compito della matrice determinare la conformazione della lamiera fino a ottenere l’oggetto desiderato. E’ durante questa fase che si determina sia nella forma che la qualità del prodotto finito.

Anche senza entrare nel dettaglio di queste lavorazioni appare evidente che il ruolo della matrice è fondamentale per garantire lo standard qualitativo degli utensili o delle componentistiche create dalle presse. Non solo: l’efficacia di molti trattamenti superficiali quali zincature o nichelature dipendono dalla precisione della matrice.

Leader nel settore della matrici è Carpana, azienda di Parma i cui specialisti hanno maturano esperienza pluriennale nelle creazione di utensilerie meccaniche.

Condividi con un click su: